Crostata al burro d’arachidi e crema all’arancia

Share

 Crostata al burro d’arachidi e crema all’arancia – la ricetta

 

Benvenuti su questo blog.
Riguardo a questa Crostata al burro d’arachidi e crema all’arancia ho poco da dirvi, in realtà basterebbe una parola sola: PROVATELA!!!
E’ una torta nata per caso, in realtà stavo preparando i soliti biscotti per la colazione del mattino quando.. illuminazione, ho deciso di farci 4 crostatine.
Vi ho già detto che preferisco farle piccole per una questione di praticità ma, con il quantitativo di ingredienti che vi indico, potrete farci una crostata di 22 cm di diametro.
Una delizia… il sapido che il burro d’arachidi conferisce alla frolla, si sposa divinamente con la crema al profumo di arancia e alle fette di arancia con cui  la decorerete.
Acquolinaaaaa… al solo ricordo… da rifare assolutamente  🙂

Crostata all'arancia2
Crostata al burro d’arachidi e crema all’arancia
Ingredienti per 4 crostatine
250 gr farina 00
100 gr burro a temperatura ambiente
125 gr zucchero semolato (se volete, sostituite 100 gr di zucchero semolato con zucchero a velo)
1 uovo
1 pizzico di lievito per dolci
estratto di vaniglia
4 cucchiai crema di burro d’arachidi
1 arancia non trattata
Per la crema
75 gr zucchero
25 gr farina
250 ml latte
2 tuorli
estratto di vaniglia (oppure i semi di una bacca)
la scorza dell’arancia
Gelatina spray
Crostata all'arancia3
Crostata al burro d’arachidi e crema all’arancia
– Per la preparazione della crema pasticcera vi invito a seguire il mio tutorial, salvo che al posto della scorza del limone ci dovrete mettere quella dell’arancia.

Su una spianatoia mettete la farina a fontana e aggiungete il burro morbido (oppure potete utilizzare un’impastatrice).
Lavorate finché la farina non sarà “sabbiata” (cioè il burro ben miscelato alla farina).
Aggiungete quindi l’uovo, lo zucchero, il lievito, la vaniglia e la crema di burro d’arachidi.
Amalgamate il tutto e, se il composto dovesse risultare troppo duro, aggiungete un po’ di latte.

Formate una palla liscia ed omogenea, ricopritela con la pellicola e mettetela a riposare (se le mettete in frigorifero, quando la tirerete fuori sarà da lavorare un pochettino perché il burro della frolla tende ad indurire) per circa mezz’ora.
 Nel frattempo preparate la crema come da tutorial e lasciatela raffreddare in una ciotola avendo cura di coprirla con la pellicola, come vi mostro.
Accendete il forno ventilato a 180°C.
Togliete la frolla dalla pellicola e lavoratela finché ammorbidisce un pochino.
Aiutandovi col matterello, stendete la pasta e arrotolandola su questo, fatela scivolare negli stampi imburrati e infarinati (oppure se li utilizzate di silicone, niente farina e burro), stendendola con l’aiuto delle mani.
Fate un bel bordino laterale che possa contenere sia la crema che la frutta, quindi bucherellate il fondo.
Coprite il fondo con della carta forno (tagliata a misura) e dei ceci secchi oppure gli appositi sassolini che trovate in commercio apposta per cuocere in forno.
Crostata all'arancia
Crostata al burro d’arachidi e crema all’arancia: pronte per la prima cottura
Infornate per circa 10 minuti, quindi sfornate le crostatine, togliete ceci e carta, versatevi la crema, livellatela e rimettetele in forno per 8/10 minuti.
Crostata all'arancia1
Crostata al burro d’arachidi e crema all’arancia: crema aggiunta

La crema non deve scurire.

Sfornate, sformate e lasciate raffreddare su una gratella.
Crostata all'arancia4
Crostata al burro d’arachidi e crema all’arancia: a raffreddare

Quando saranno fredde, decoratele a piacere con le fette di arancia, avendo cura di spruzzarle con la gelatina spray perchè non anneriscano.

Crostata all'arancia5
Crostata al burro d’arachidi e crema all’arancia
In questa ricetta ho utilizzato dei prodotti che potrete facilmente trovare su Amazon:

Print Friendly, PDF & Email

Share

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *