#Fette #biscottate #friabili #con #pasta #madre

Share
Dopo le feste, si sa, tocca mettersi un po’ (tanto) a dieta…
Quindi basta biscotti e via alle fette biscottate….
Certo, quelle del supermercato sono perfettine, tutte uguali… ma volete mettere il gusto di farsele in casa da sè??
In più, è un altro modo gustoso di utilizzare la mia Peppa (che ormai saprete è la mia pasta madre).
Ho cercato un po’ sul web e ho trovato una bella ricetta sul blog Prospettiva Z, che vi invito a visitare.
Io l’ho modificata un pochino, non ho messo l’orzo (a me piacciono bianche le fette biscottate) e ho modificato le quantità di farina, aggiungendo della fecola di patate, perchè risultassero più friabili.
Non aspettatevi la friabilità di quelle acquistate (chissà, magari facendole e rifacendole riuscirò a scoprire come fare e, non dubitate, ve lo farò sapere 🙂 ), ma il loro sapore vi lascerà a bocca aperta… non ultima, poi, la soddisfazione di averle fatte con le vostre mani!
#Fette #biscottate #friabili #con #pasta #madre
 

Ingredienti:
(ho fatto una bella dose abbondante, vi verranno due stampi da plum cake, ma almeno per un po’ siete a posto!!!!)
580 gr farina Manitoba
160 gr Fecola di patate
300 gr farina 00
350 gr pasta madre
230 gr acqua tiepida
230 gr latte
200 gr di zucchero
10 gr di sale
2 cucchiaini di miele
54 gr olio evo
 
 
Io lavoro il tutto con l’impastatrice… se non l’avete, preparatevi ad una bella prova di forza.
Mettete nella planetaria la pasta madre con parte del latte e dell’acqua tiepidi.
#Fette #biscottate #friabili #con #pasta #madre
Aggiungete il miele, le farine setacciate, lo zucchero, il sale e l’olio.
Lasciate lavorare il gancio fino a quando non avrete un impasto liscio e compatto.
Formate una palla e mettetela in una ciotola a lievitare per 3 ore coperta da pellicola, in un luogo tiepido.
Trascorso questo tempo, prendete l’impasto e sgonfiatelo, stendendolo a rettangolo ed effettuando una serie di pieghe a tre (quasi andaste a sfogliarlo) in questo modo: una volta ottenuto il rettangolo, dividetelo mentalmente in tre nel senso della lunghezza ed iniziate a piegare verso l’interno la parte di destra a cui sovrapporrete quella di sinistra.
Fatto questo, schiacciate nuovamante l’impasto fino ad ottenere un altro rettangolo (sarà meno sottile e grande del primo) e ripetete l’operazione.
Fatelo per almeno 5/6 volte (questo procedimento serve a dare forza al vostro impasto – che vi stupirà per quanto lieviterà!)
Rimettetelo nella ciotola a lievitare per un’altra ora, quindi prendetelo e dividetelo in due filoncini.
Imburrate e infarinate due stampi per plum cake e adagiate in ognuno di essi un filoncino.
#Fette #biscottate #friabili #con #pasta #madre – pronte per l’ultima lievitazione
Coprite nuovamente con pellicola e riponete a lievitare per altre 4/5 ore.
A questo punto il vostro impasto avrà raddoppiato di volume, quindi potrete procedere con la cottura, in forno statico a 160°C per 40/45 minuti.
#Fette #biscottate #friabili #con #pasta #madre – appena sfornate
Sfornate e lasciate raffreddare i due pani su una gratella per almeno 12 ore, prima di procedere con il taglio.
Trascorso questo tempo, tagliateli a fettine sottili (sono molto grandi, quindi se non le fate sottilissime peseranno tantissimo e addio dieta!!) e disponetele sulle teglie coperte con carta forno.
#Fette #biscottate #friabili #con #pasta #madre – in forno a biscottare
Lasciatele tostare in forno caldo a 120°C finchè non saranno asciutte da entrambi i lati (dovrete tastarle in fase di biscottatura per accertarvi che siano ben cotte).
Lasciatele raffreddare su una gratella e poi gustatele con miele, confetture oppure Nutella…. wow
Io le conservo nei barattoli dei biscotti e durano… finché non finiscono! 😉
 
 
#Fette #biscottate #friabili #con #pasta #madre

 

Print Friendly, PDF & Email

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *