#Grissini con #Pasta #Madre e #semi di #papavero

Share
Questi grissini vi faranno ricordare le ciliegie…. uno tira l’altro!!!
Sono buonissimi, fragranti e profumati… se, e dico se, dovessero avanzarvi, metteteli in freezer e scongelateli qualche ora prima di mangiarli.. sembreranno appena sfornati!
La mia Peppa lavora instancabilmente, quindi se non panifico la uso volentieri per fare queste ghiottonerie.
Questa ricetta è tratta dal blog: http://blog.giallozafferano.it/aryblue/ che vi invito ad andare a trovare…
 
#Grissini con #Pasta #Madre e #semi di #papavero
 

 

 
Ingredienti:
 
500 gr farina 00
260 ml acqua tiepida
180 gr pasta madre rinfrescata
1 cucchiaino miele
10 gr sale
50 gr olio evo (più quello che servirà per spennellare i grissini prima di infornarli)
semi di papavero
 
 
 
Io di solito rinfresco la sera e lascio fuori dal frigorifero, in una ciotola coperta da pellicola, la mia pasta madre.
Se usate l’impastatrice questo procedimento sarà una passeggiata.. altrimenti buon lavoro di braccia!
Al mattino sciogliete il lievito nell’acqua tiepida nella planetaria.
Unite il miele e la farina e lasciate lavorate l’impastatrice utilizzando il gancio.
Dopo qualche minuto aggiungete un po’ alla volta il sale, l’olio e i semi di papavero.
 
 
#Grissini con #Pasta #Madre e #semi di #papavero
 
Lasciate lavorare fino a che non otterrete un impasto liscio ed omogeneo.
Formate una palla e mettete a lievitare in una ciotola coperta da pellicola per almeno 3 ore.
Trascorso questo tempo prendete l’impasto, stendetelo con un matterello fino ad ottenere un rettangolo.
A questo punto procedete con le pieghe (che daranno forza all’impasto), in questo modo: immaginate il rettangolo diviso in 3 parti nel senso dell’altezza e chiudete verso l’interno il 1/3 di destra.
Su questo ripiegateci il 1/3 di sinistra, ottenendo un panetto che andrete a stendere nuovamente.
Ripetete questo procedimento per almeno 4/5 volte, quindi rimettete l’impasto che chiuderete a palla, a lievitare per un’altra ora.
Trascorso questo tempo, accendete il forno a 180°C.
Stendete l’imasto sulla spianatoia, cercando di formare un rettangolo col matterello.
Usate una rotella tagliapizza per ottenere delle striscie di circa 2/3 cm di larghezza (la lunghezza è a vostra discrezione – io cerco di metterne il più possibile sulla teglia del forno per sfruttare al meglio la cottura in forno).
Lavorateli con le mani fino ad ottenere delle striscie (se li arrotolate saranno anche più belli).
 
#Grissini con #Pasta #Madre e #semi di #papavero
Una volta che li avrete disposti su una teglia coperta da carta forno, spennellateli con l’olio.
Infornateli per circa 15 minuti (devono risultare ben dorati altrimenti diventeranno molli).
Una volta sfornati lasciateli raffreddare su una gratella.

Print Friendly, PDF & Email
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *