Mousse al caffè

Share

Mousse al caffè – la ricetta

 

Benvenuti su Fulvia’s Kitchen.
Do il benvenuto sul mio blog alla Mousse al caffè, buonissima da gustare da sola, magari come ho fatto io, accompagnandola con qualche ciuffo di panna montata e chicchi di caffè, oppure perfetta per guarnire torte o tartine (e prossimamente ne vedrete delle belle  😉 ).
Per gli amanti del caffè ma non solo, provatela: vi conquisterà col suo gusto morbido.

mousse al caffè1
Mousse al caffè

 

Ingredienti per 4 persone

100 gr caffè espresso
150 gr latte parzialmente scremato
15 gr fecola di patate o maizena
4 tuorli d’uovo
150 gr zucchero semolato
4 fogli gelatina
500 gr panna da montare
chicchi di caffè per decorare

Mettete metà del latte e il caffè in un pentolino e scaldateli, ma senza farli bollire.

Crostata con mousse al caffè4
Mousse al caffè: latte e caffè

In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero e la fecola, utilizzando una frusta, fino ad ottenere una sorta di crema.

Crostata con mousse al caffè5
Mousse al caffè: tuorli, fecola e zucchero

A questa aggiungete il latte avanzato e quello caldo col caffè.

Crostata con mousse al caffè6
Mousse al caffè: il composto messo a cuocere

Versate il composto in un pentolino e fatelo cuocere per 2/3 minuti sempre mescolando con la frusta, fino a quando non diventerà piuttosto denso.

Crostata con mousse al caffè3
Mousse al caffè: inizia ad addensarsi

Non deve bollire!!!

Crostata con mousse al caffè2
Mousse al caffè: densa al punto giusto

Toglietelo dal fuoco, versatelo in una ciotola in cui farlo raffreddare, avendo cura di coprirlo con della pellicola, che andrà fatta aderire alla crema, per evitare che si formi una fastidiosa crosticina.
Nel frattempo mettete la gelatina in acqua fredda e, quando sarà morbida, mettetela a sciogliere a bagnomaria con un cucchiaio di acqua, fino a quando sarà diventata trasparente.
Unitela alla crema di caffè, mescolando molto bene.
Montate la panna ben soda e mettetene 4/5 nella crema (tenetene da parte solo un po’ in una sac a poche per le decorazioni finali), mescolando dall’alto verso il basso, per evitare che panna si smonti.

Crostata con mousse al caffè
Mousse al caffè: panna aggiunta

Quindi versate le mousse negli stampi e lasciatela raffreddare per almeno 5/6 ore prima di servirla (meglio tutta la notte).
Per sformarla, ho immerso per pochi secondi gli stampi in acqua tiepida…
Servite decorandola con ciuffi di panna montata e chicchi di caffè.

mousse al caffè2
Mousse al caffè

 

Print Friendly, PDF & Email

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *