Ciambella di mele della zia Anna

Share

Ciambella di mele della zia Anna – la ricetta

 

Benvenuti su Fulvia’s Kitchen.

Torta alle mele della zia Anna5
Ciambella di mele della zia Anna

La Ciambella di mele della zia Anna è la prima di taaaante ricette che farò partendo da un quadernino fantastico:

IMG_1336

la raccolta delle ricette di mia zia Anna ♥.
La zia ha infatti deciso che era giunto il momento di condividere con me il suo sapere in cucina, soprattutto in fatto di dolci: con gli anni diciamo che la sua voglia di cucinare si è affievolita, ma in passato nel suo quartiere era conosciuta come una formidabile pasticcera amatoriale.

E allora, non appena entrata in possesso di questa “reliquia” ho subito deciso di affrontare la prima di tante ricette: la sua famosa Torta di mele!!!
Nel prossimo weekend affronterò la sua charlotte all’ananas, quindi tornate a trovarmi presto, ne vedrete delle belle ♥
Aggiungo che ho fatto una dose doppia, dato che ho acquistato di recente un fantastico, gigantesco, stampo per ciambelle in alluminio (32 cm di diametro).
Se avete uno stampo più piccolo non dovrete far altro che dividere per due il dosaggio degli ingredienti  😉
Questa torta è ideale per la prima colazione, per una merenda sana o anche da servire come dessert… la amerete ♥

Torta alle mele della zia Anna2
Ciambella di mele della zia Anna

Ciambella di mele della zia Anna

Ingredienti per 12 persone

300 gr burro morbido a pomata
300 gr zucchero
6 uova
400 gr farina
estratto di vaniglia
scorza grattugiata di 1 limone
2 pizzichi sale
1 bicchierino rum
1 bicchierino acqua tiepida
1 bustina lievito per dolci
5 grosse mele golden
zucchero a velo

Accendete il forno a 170°C.
Lavorate il burro morbido con lo zucchero usando le fruste, fino ad ottenere una sorta di spuma.
Aggiungete una ad una le uova, mescolando molto bene e, prima di aggiungere il successivo, controllando che il precedente sia ben assorbito nell’impasto.
Quindi unite la farina, il sale, la scorza di limone e l’estratto di vaniglia.
Mescolare e ammorbidire con il rum e l’acqua tiepida: se dovesse risultare troppo denso, aggiungete a piacere o acqua o rum, fino ad ottenere un impasto morbido e cremoso.
Pelate e tagliate le mele (io le ho leggermente cosparse man mano con del limone per evitare che diventassero scure ossidandosi): tenetene da parte un bel po’ di spicchi per la decorazione finale (io ne ho fatta tutta una splendida raggiera) mentre le altre spezzettatele, aggiungendole all’impasto.
Per ultimo, versate il lievito setacciato e mescolate fino a che non sarà ben amalgamato.
Imburrate e infarinate (oppure spruzzate con l’apposito spray antiaderente) una tortiera a ciambella, quindi versateci il composto, decorate con gli spicchi di mela tenuti da parte

Torta alle mele della zia Anna1
Ciambella di mele della zia Anna: la decorazione con gli spicchi

 

e cuocete per almeno 40/45 minuti.
Prima di toglierla dal forno controllate con lo stecchino che sia completamente cotta.

Torta alle mele della zia Anna3
Ciambella di mele della zia Anna

Lasciate raffreddare prima di sformarla.

Torta alle mele della zia Anna
Ciambella di mele della zia Anna

 

In questa ricetta ho utilizzato dei prodotti che potrete facilmente trovare su Amazon:

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *