Pizza altissima con lievito di birra e biga

Share

Pizza altissima con lievito di birra e biga

Benvenuti su Fulv
la ricetta di oggi è quella della pizza più alta che io abbia mai mangiato!
Di solito utilizzo la mia pasta madre per preparare l’impasto, ma stavolta desiderando sperimentare, ho provato a farla col lievito di birra fresco, preparando prima la biga (che altro non è che un preimpasto) e passando poi a fare il secondo impasto, addirittura il giorno dopo.
Risultato: le foto parlano chiaro e vi posso assicurare che forse non riesco a rendere appieno l’altezza di questa super pizza.
Digeribilissima, ha fatto la felicità di mio marito!

Pizza altissima con lievito di birra e biga
Pizza altissima con lievito di birra e biga

Pizza altissima con lievito di birra e biga

 

Ingredienti per 4 persone

per le biga

  • 100 gr farina 350 W (o Manitoba)
  • 4 gr lievito di birra fresco
  • 150 ml acqua tiepida

per il secondo impasto

  • biga
  • 300 gr farina Tipo 1
  • 250 gr semola rimacinata di grano duro
  • 3 gr lievito di birra
  • 6 gr sale
  • 6 gr malto d’orzo
  • 200 ml circa di acqua
Pizza altissima con lievito di birra e biga
Pizza altissima con lievito di birra e biga

Iniziate preparando la biga (che andrà fatta lievitare circa 16 ore in frigorifero).
In una ciotola versate la farina, il lievito sciolto nell’acqua tiepida.
Mescolate bene per evitare che si formino grumi, quindi coprite la ciotola con della pellicola e lasciate riposare l’impasto in frigorifero.

Pizza altissima con lievito di birra e biga
la biga

Il giorno dopo togliete la biga dal frigorifero almeno un paio di ore prima di utilizzarla.

Versate poi nella planetaria le 2 farine, il sale e il malto e lavorate col gancio.
Unite la biga e i 3 gr di lievito di birra che avrete sciolto in acqua tiepida.
Lasciate lavorare il gancio e aggiungete acqua a poco a poco.
L’impasto dovrà risultare morbido e ben incordato.
Trasferitelo in una ciotola oliata e copritelo con la pellicola.
Lasciatelo lievitare per circa 3/4 ore, quindi trasferitelo in una o più teglie (a seconda se fate una pizza unica o più pizze piccole e sottili), stendetelo e, coprendolo ancora una volta con la pellicola, lasciatelo riposare per almeno un’altra ora.
Trascorso questo tempo, cospargete la pizza con la passata di pomodoro e cuocetela in forno caldissimo per 10 minuti.
Quindi toglietela dal forno, farcitela con formaggio e quello che preferite e terminate la cottura per almeno altri 5/8 minuti.

Pizza altissima con lievito di birra e biga
Pizza altissima con lievito di birra e biga

Se ti è piaciuta questa ricetta vieni a lasciarmi il tuo like su Facebook 

Oppure vieni a scoprire il mio blog Vegetariano/Vegano Il verde in Tavola

Print Friendly, PDF & Email
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *