Crostata di San Valentino

Share

Crostata di San Valentino – La ricetta

 

Bentornati su Fulvia’s Kitchen.
Fra una settimana sarà San Valentino ♥.
E allora ho voluto dedicare alla festa di tutti gli innamorati questa Crostata di San Valentino, a forma di cuore, con un grande cuore di cioccolato al centro e tantissimi cuoricini di zucchero come contorno… per questa decorazione dovrete armarvi di pinzetta e santa pazienza, dato che sono stati inseriti e posizionati precisamente utilizzando proprio una pinzetta  😀
Non pensavo avrei potuto avere tanta pazienza ma, man mano che vedevo il risultato, mi faceva venire voglia di continuare… e così ecco il bordo colorato di cuoricini ♥ ♥ ♥
Il quantitativo di frolla che propongo è perfetto per uno stampo da crostate di cm 28 di diametro.. io ho utilizzato uno stampo in silicone a forma di cuore, un po’ più piccolo… e con l’avanzo della pastafrolla ho fatto dei deliziosi biscottini!!! 😉

Crostata cuore10
Crostata di San Valentino

 

Ingredienti per 8/10 persone

Per la pastafrolla:
250 gr farina 00
125 gr zucchero
125 gr burro
2 tuorli
scorza grattugiata di 1/2 limone
essenza di vaniglia o semi di 1/2 bacca

Per la crema pasticcera
75 gr zucchero
25 gr farina
250 ml latte
2 tuorli
estratto di vaniglia (oppure i semi di una bacca)
scorza di 1 limone

Per realizzare la crema seguite il mio tutorial qui

Tutorial crema pasticcera7
Crema pasticcera

 

 

 

 

 

 

 

Per la farcitura
250 gr ricotta
200 gr cioccolato fondente
100 gr zucchero
250 gr crema pasticcera
1 uovo

scorza grattugiata 1/2 limone
1/2 bicchierino liquore all’amaretto
1 bustina zafferano
zucchero colorato rosso
cuoricini colorati di zucchero

Crostata cuore11
Crostata di San Valentino

 

Cominciate preparando la crema pasticcera che, una volta pronta, andrà coperta con la pellicola aderente alla crema per evitare che si formi la crosticina secca e fatta raffreddare bene.
Passate poi a preparare la pastafrolla: nella planetaria col gancio a foglia (oppure sulla spianatoia) mettete la farina e il burro a pomata.
Lavorateli fino a che la farina risulterà sabbiata.
Quindi unite lo zucchero, i tuorli, la scorza grattugiata di limone e la vaniglia (estratto o semi).
Lavorate velocemente l’impasto e, quando sarà ben liscio, copritelo con pellicola e mettetelo in frigorifero per almeno un’ora perchè indurisca.
Poco prima di togliere la frolla dal frigo, sciogliete nel microonde il cioccolato in questo modo: spezzettatelo e fatelo sciogliere al massimo della potenza per 1 minuto.
Tiratelo fuori, mescolatelo e rimettetelo nel micro per 30 secondi.
Quindi toglietelo e mescolatelo nuovamente.
Proseguite così fino a quando sarà completamente sciolto.
Ho seguito le indicazioni dell’amica Leyla date sul suo blog Dulcisss in forno.
Togliete dal frigo la pastafrolla, lavoratela col matterello rendendola sottile e stendetela nello stampo prescelto.
Lasciate leggermente raffreddare il cioccolato quindi versatene una parte (1/4) in uno stampo a cuore (le dimensioni le vedete sulla torta) che avrete appoggiato su della carta forno.

Crostata cuore9
Crostata di San Valentino: il cuore di cioccolato

L’altra parte di cioccolato  versatela sulla pastafrolla nello stampo: sarà il primo strato della vostra torta.

Crostata cuore8
Crostata di San Valentino: frolla con farcia al cioccolato

Mentre il cioccolato nello stampo a cuore raffredda, spolverizzatelo con dello zucchero colorato rosso e mettetelo poi a raffreddare ed indurire in frigorifero, senza toglierlo dallo stampo eh. 😉

Crostata cuore6
Crostata di San Valentino: uovo aggiunto

Passate quindi a preparare la farcitura: alla crema pasticcera ben fredda aggiungete la ricotta setacciata, 100 gr di zucchero, lo zafferano (meglio se lo setacciate) e l’uovo.

 

Crostata cuore5
Crostata di San Valentino: farcitura pronta

 

Mescolate la crema con una frusta affinché non si formino grumi, quindi versatela sopra al cioccolato nello stampo della torta.

Crostata cuore4
Crostata di San Valentino: aggiunta la farcitura

Mettete a cuocere nel forno caldo a 170°C per 45 minuti.
Se durante la cottura la crema dovesse gonfiarsi non vi preoccupate: quando si raffredderà tornerà ad abbassarsi.

Crostata cuore2
Crostata di San Valentino: cotta

Trascorso il tempo di cottura, toglietela dal forno e mettetela con lo stampo a raffreddare su una gratella.
Non cercate di sformarla prima che sia completamente raffreddata altrimenti la crema, ancora leggermente morbida, si disferà  😉

Crostata cuore3
Crostata di San Valentino: il cuore raffreddato

Una volta fredda, appoggiateci in centro il cuore di cioccolato che, una volta ben indurito, avrete sfilato dallo stampo con molta delicatezza e finite decorando a piacere con i cuoricini di zucchero colorati.

Crostata cuore
Crostata di San Valentino

 

 

 

In questa ricetta ho utilizzato dei prodotti che potrete facilmente trovare su Amazon:

 

Print Friendly, PDF & Email

Share

4 Commenti

  1. Sempre delle bellissime idee cara Fulvia! Ricotta e cioccolato…. che bontà! se la ricotta piacesse al mio compagno la riproporrei anche io il giorno di S.Valentino! 😛 peccato per lui….. me la farò in mono-porzione!!! ehehehee
    Un bacione buon inizio settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *