Waffle salati al parmigiano reggiano

Share

Waffle salati al parmigiano reggiano – la ricetta

Benvenuti su Fulvia’s Kitchen.
Lo scorso mese di dicembre mio marito ha voluto regalarmi (dopo averlo stressato un po’ 😉 ) la piastra per fare i Waffle.
La desideravo parecchio perchè ne avevo intuito le svariate possibilità.
Si possono infatti preparare delle colazioni dolci dai gusti sorprendenti, utilizzando spezie e ingredienti diversi.. per il momento di dolci ne ho provate solo 2 tipologie:
Qui trovate la mia ricetta per la versione dolce base oppure una variante, sempre dolce, alle spezie!

Ieri sera avevo invece voglia di sperimentare una versione salata, così mi sono ispirata alla mia ricetta dolce, apportando alcuni ovvi cambiamenti all’interno degli ingredienti e aggiungendo una generosa dose di parmigiano reggiano grattugiato.. ed Eureka, ho creato qualcosa che potrà essere gustato da solo, accompagnato a salsine per un aperitivo goloso oppure utilizzato come sostituto del pane.. cosa chiedere di più ad un umile waffle?? 😉

La mia macchina prepara due waffle grandi rotondi, che poi divido in 4 spicchi.
La ricetta che trovate qui di seguito è per 4 waffle grandi (quindi 16 spicchi).

Waffle salati al parmigiano reggiano

Ingredienti per 4 waffle

150 gr farina 00
40 gr burro fuso
50 gr parmigiano reggiano grattugiato
1 uovo
200 ml latte parz. scremato

1/2 cucchiaino di lievito per dolci non vanigliato
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale

Waffle salati al parmigiano reggiano
Waffle salati al parmigiano reggiano

Mettete in una ciotola la farina setacciata, il sale e il parmigiano grattugiato.
Fate sciogliere al microonde il burro e versatelo nella ciotola: unite il latte e l’uovo, quindi mescolate bene con una frusta così che non si formino grumi.
Aggiungete il lievito e il bicarbonato , anch’essi setacciati, e mescolate; dovrete ottenere un composto liquido ma piuttosto denso (se dovesse risultare troppo denso aggiungete ancora un pochino di latte oppure di acqua).

Waffle salati al parmigiano reggiano
l’impasto

Lasciate riposare per qualche minuto la pastella e, nel frattempo, scaldate le piastre per waffle.
Prima di versarci la pastella, ungetele con del burro (io per comodità utilizzo lo spray distaccante che non sporca molto).

Waffle soffici ricetta base
ungete le piastre

Quando saranno in temperatura, versateci parte del composto  e poi chiudete la piastra.

Lasciate cuocere a temperatura medio alta per circa 4/5 minuti (dipende se desiderate dei waffle morbidi morbidi oppure più croccanti fuori),

quindi toglieteli delicatamente e disponeteli su un piatto caldo, sovrapponendoli così che restino caldi fino al momento di essere serviti.
Se dovessero avanzarne, riponeteli in frigorifero coperti con pellicola alimentare e, al momento di gustarli, scaldateli nel forno per qualche minuto: sembreranno appena preparati 😉

Ti piacciono le mie ricette? Iscriviti gratuitamente al mio blog qui, così sarai certo di non perderne neppure una!!
Vieni ad iscriverti al mio canale Youtube.. Puoi farlo cliccando qui

Lasciami il tuo like su Facebook
Ti aspetto anche sul mio blog Vegetariano/Vegano Il verde in Tavola

Waffle salati al parmigiano reggiano
Waffle salati al parmigiano reggiano
Print Friendly

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *